ScandicciToday

Una bolla wifi su Scandicci

E' il progetto derl comune di Scandicci per fornire più servizi ai cittadini. Diverse le zone coperte dal wifi, CAstello dell'Acciaiolo, biblioteca comunale e centro dell'impiego.

“La liberalizzazione del wi-fi nei luoghi pubblici è un provvedimento necessario e imprescindibile per stare al passo con tutti i paesi più moderni, l’emendamento che nei fatti annulla le novità del ‘Decreto del fare’ deve essere eliminato - così il primo cittadino di Scandicci Simone Gheri commenta la decisione del governo italiano”.

Una dichiarazione che è anche un appello a tutti i parlamentari toscani perché si adoperino per tornare alla versione originaria del documento nel quale veniva stabilito una vera e propria liberalizzazione del wi-fi pubblico. Un marcia indietro secondo il sindaco di Scandicci sarebbe una rinuncia alla modernizzazione e semplificazione per la diffusione del web “ strumento, ormai importantissimo per i cittadini che trovano in rete anche una miriade di servizi pubblici”

La natura del ‘Decreto del fare’ nella sua prima versione favoriva il diffondersi del wi-fi, ed in questo modo aiutava le amministrazioni pubbliche ed i cittadini creando una bolla di accesso  libero di dimensioni crescenti e sempre più importanti.

L’emendamento al decreto già approvato in Commissione alla Camera “invece ci riporta –conclude il Sindaco Gheri -  indietro di anni”.

“Il nostro progetto fin dall’inizio –spiega l’assessore all’innovazione Gabriele Coveri – era quello di creare una bolla mediatica su Scandicci. Abbiamo iniziato mettendo il wi-fi sulla tramvia assieme al Comune di Firenze e poi abbiamo proseguito con due zone, il Castello dell’Acciaiolo ed una parte del Parco e la biblioteca comunale di Scandicci”.

I cittadini potranno usufruire del wi-fi anche al centro dell’impiego in via Pantin.

“Il progetto futuro – conclude l’assessore Coveri – è quello di creare una specie di agorà mediatica, entro dicembre, in due piazze molto importanti Piazza Matteotti e Piazza Piave”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento