ScandicciToday

Scandicci, lo stabilimento della ex Isi al Mediocredito di Milano

Secondo alcune indiscrezioni la fabbrica sarebbe stata venduta all'asta per oltre 8 milioni di euro. Soddisfazione del Sindaco Fallani

Lo stabilimento della ex Isi di Scandicci sarebbe stato venduto all'asta al Mediocredito di Milano per circa 8 milioni di euro. Questo sono le notizie circolate tra gli ex operai dell'azienda che, se venissero confermate, potrebbero tirare un sospiro di sollievo. Finalmente dopo tanti anni di trattative fallite e di silenzi imbarazzanti, i lavoratori potrebbero finalmente avere le loro spettanze.

Adesso le speranze dei lavoratori sono puntate non solo verso il nuovo acquirente ma anche verso la nuova amministrazione comunale e il mantenimento della destinazione d'uso dell'intera zona.

Alle speranze degli operai segue la conferma del Sindaco Sandro Fallani che assicura che la zona della Ex Isi resterà ad uso produttivo.

“L’area ex Isi resterà a funzione produttiva, confermiamo fermamente quanto deciso dalle precedenti amministrazioni, adesso serve un serio rilancio industriale ed occupazionale.Adesso c’è una proprietà con cui interloquire, questo è un bene – ha detto il Sindaco – la incontreremo al più presto in Comune per capire il futuro dello stabilimento e farci illustrare il piano industriale. Siamo vicini agli operai, si apre una speranza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento