Scandicci Today

Scandicci, il Comune incontra i cittadini

Sei assemblee dal 14 novembre 2014 al 27 febbraio 2015 per avere un confronto su ciò che i cittadini hanno bisogno

Sei assemblee nei vari quartieri della città per ascoltare i cittadini e capire quali siano i loro bisogni. L'iniziativa “Identità comune, prospettive di quartiere” vedranno impegnati per 6 Venerdì Sindaco e assessori, pronto a confrontarsi sui vari argomenti con la cittadinanza.

“Mettiamo al centro le persone, avviamo un confronto diretto con i cittadini su tutto ciò che può migliorare le nostre vite e far crescere la città – speiga il Sindaco Sandro Fallani presentando le assemblee nei quartieri – il concetto di periferia è alle nostre spalle, è superato, ogni zona della nostra città ha pari dignità e pari attenzione”.

Il primo appuntamento è fissato per venerdì 14 alle 21 nella Piana di Settimo al centro Polivalente Ilaria Alpi, poi seguirà quello del 28 novembre con i residenti di San Giusto. Il 12 dicembre la giunta comunale sarà a le Bagnesi con i cittadini residenti nelle colline. Nel nuovo anno, il 16 gennaio 2015 toccherà a Vingone, il 6 febbraio a Casellina e il 27 febbraio al centro cittadino.

“Questo non vuol dire che abbandoniamo le peculiarità e le identità di ogni quartiere – sottolinea il primo cittadino - quello che deve essere pari per tutti è lo standard della qualità del nostro vivere: su questo non dobbiamo porci alcun limite, e questo deve valere per ogni strada e ogni piazza del nostro territorio. Il punto di partenza non può che essere l’incontro tra tutti noi cittadini che questa città la viviamo e la governiamo”.