ScandicciToday

Dal 1 luglio al via la campagna anticendio nel comune di Scandicci

Dall'amministrazione comunale l'invito a segnalare qualsiasi rogo che minacci o interessi il territorio

Assieme all'estate ed al caldo, arriva anche il rischio incendi ed è per questo motivo che ogni anno la Regione Toscana individua un peridio identificato come di “grave pericolosità”.

“Non c'è un'inizio – spiega Walter responsabile della Racchetta per la zona di Scandicci – un giorno prestabilito. Quest'anno per esempio il periodo di maggior pericolosità è stato individuato dal 1 luglio a fine agosto, ma dipende molto come sarà il mese di settembre. Quest'anno abbiamo avuto la fortuna che il mese di giugno è stato tranquillo e ci ha aiutato anche il clima”.

Il Sindaco di Scandicci Simone Gheri, ricorda che “per ridurre i rischi di incendi boschivi è necessario adottare ogni forma di prevenzione” per questo sono vietati i fuochi nei boschi e in una fascia contigua di 200 metri, mentre al di fuori di questa fascia di rispetto gli abbruciamenti sono consentiti solo dall'alba fino alle 10 del mattino; in ogni caso i fuochi sono sempre vietati in caso di vento forte.

Fino ad adesso gli interventi della sezione di Scandicci della Racchetta sono stati due come ci spiega Walter il responsabile. “Due piccoli interventi uno l'altro giorno, quando ad un contadino gli si è rotto il tubo della benzina del decespugliatore che poi ha preso fuoco e un altro più in la nel tempo per un'oliveta. Ma piccole cose”.

Le segnalazioni alla Racchetta arrivano sia dai cittadini, che dalle due centrali operative di protezione civile che dalle loro torrette che per quanto riguarda Scandicci si trova a Marciola in Roveta.

“ Di estate – conclude Walter – abbiamo sempre due squadre in pronta partenza, mentre per il resto dell'anno abbiamo la reperibilità. A Scandicci operano circa 110 volontari e alla torretta di Marciola abbiamo 7 mezzi a disposizione”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comune avvisa che chiunque avvisti un incendio che interessi o minacci i boschi è tenuto a segnalarlo a: La Racchetta (servizio antincendio comunale) allo 055.7301200; Polizia Municipale allo 055.753985; Protezione Civile allo 055.750628; Vigili del Fuoco al 115; Centro intercomunale di Protezione Civile allo 055.2509090.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento