ScandicciToday

Scandicci, nuovo bando d'asta per la ex scuola di San Michele a Torri

L'asta partiraà da 450 mila euro e si terrà nel Palazzo Comunale il 16 dicembre. Le offerte si potranno presentare fino alle 12 del 15 dicembre

Una nuova asta per la vendita dell'ex scuola e ambulatorio di San Michele a Torri, con base fissata a 450 mila euro. L'asta si terrà nel Palazzo comunale il 16 dicembre.  Assieme all'edificio di San Michele a Torri nel bando figura anche un'area edificabile in via Cardinal Romero, con base d'asta a 150 mila euro.

“Il ricavato delle vendite andrà a finanziare opere pubbliche di utilità per i cittadini – dice il vicesindaco e assessore all’Urbanistica Andrea Giorgi – come interventi nelle scuole o nelle strade. Al tempo stesso valorizziamo un patrimonio al momento abbandonato, come ad esempio i volumi inutilizzati di San Michele a Torri dove saranno realizzate funzioni utili allo sviluppo del territorio collinare”.

Il complesso di San Michele è costituito da due edifici con una muratura a pietre in vista. Un edificio di circa 350 metri quadri era l'ex scuola, con una loggia ed un porticato di ingresso di ulteriori 56 metri quadri. L'altro corpo edilizio invece, era l'ambulatorio con una superficie di circa 68 metri quadri. Assieme la superficie ammonta a 1620 metri quadrati. Secondo il Regolamento urbanistico per l'ex scuola, oltre al riutilizzo dell'edificio esistente, è possibile anche un incremento pari al 10% dei volumi presenti e la destinazione d'uso consentita è: residenze ed esercizi di somministrazione di alimenti e bevande al pubblico e ospitalità alberghiera.

Per l'area di via Cardinal Romero l'uso previsto è: residenze, attività direzionali, commercio, esercizi al dettaglio e attività di interesse pubblico - collettivo senza scopo di lucro. Si tratta di una superficie di 1358 metri quadri. Le offerte per entrambi i lotti potranno essere presentate fino alle 12 del 15 dicembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, maxi-multa all'automobilista romantico: "Sto andando dalla mia fidanzata, mi manca"

  • Coronavirus, l'Einaudi Institute: "La Toscana arriverà per ultima a quota zero contagi"

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Effetto Coronavirus, Comune di Firenze a rischio default: "resta liquidità per tre mesi"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento