ScandicciToday

Scandicci, addio Gennario Oriolo, professore, uomo politico, poeta

La scomparsa dopo una lunga malattia domenica scorsa. La commemorazione mercoledì nella Sala delle Cerimonie laiche presso il Cimitero di Sant'Antonio

Un nuovo lutto per Scandicci, è mancato domenica sera Gennaro Oriolo Presidente della Terza Commissione Consiliare Cultura e Servizi Educativi dal 2009 al 2014 e consigliere per i gruppi della Margherita e del PD.

Classe 1942, Gennaro Oriolo era nato a Crosia in Provincia di Cosenza, prima professore di lettere nelle scuole medie superiori e poi dirigente scolastico per la Provincia di Firenze. Poeta e letterato, era stato protagonista della vita civile di Scandicci dal 2004 al 2006 sedendo nel consiglio di amministrazione di Scandicci Cultura.

Cordoglio e l'ultimo saluto anche dal primo cittadino di Scandicci Sandro Fallani: “ci manca già il suo spirito critico e arguto – ha detto il Sindaco Sandro Fallani – la voce di Gennaro è sempre stata libera e autorevole, mai banale: quella di un uomo di cultura, di un pensatore, con una grande onestà intellettuale e umana accompagnata da un fortissimo senso civico”.

Anche l'ex sindaco di Scandicci Simone Gheri manda un suo saluto attraverso facebook “Ciao Gennaro, ci mancherà la tua intelligenza ed il tuo profondo spirito critico...a volte eccessivo ma sempre utilissimo a farci riflettere e comunque sempre meglio della supina omologazione. E l'ultimo saluto nella saletta per i funerali laici che tu hai fortemente e tenacemente e giustamente voluto! CIAO!!”.

Oriolo, era anche fondatore e Presidente dell'associazione culturale e Politica Amici della Pace Mondiale. La sua ultima fatica letteraria era “la Smemoria del Tempo” che aveva presentato il 2 agosto nella sua città Natale Crosia.

Il suo impegno ultimamente era quello della realizzazione del centro di promozione della musica, attualmente in fase di conclusione nella ex scuola Anna Frank.

La commemorazione di Gennaro Oriolo mercoledì 27 agosto 2014 alle 15 nella Sala delle cerimonie laiche presso il cimitero di Sant’Antonio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Incidente sull'autostrada A1: feriti e code per chilometri

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

Torna su
FirenzeToday è in caricamento