ScandicciToday

Undici posti di lavoro nella nuova banca di credito cooperativo di Scandicci

I curriculum dovranno arrivare entro il 31 agosto. Intanto si brinda il 5 settembre per l'apertura della nuova sede accanto al Teatro Studio di Scandicci

Saranno 11 le persone che affiancheranno il direttore della nuova  Banca di credito cooperativo di Scandicci, che a quanto pare aprirà il suo primo sportello i 2 gennaio 2014.

I curricula dovranno arrivare entro il 31 agosto per essere presi in considerazione. Al momento ne sono arrivati oltre 500, ma i ben informati assicurano che si arriverà a 600 candidature.

Una banca che come hanno sottolineato sempre i vertici sarà diversa dalle altre e sarà anche una scommessa sul futuro visto che aprirà in un momento in cui gli istituti bancari non attraversano un momento favorevole, anche se la forma del credito cooperativo è quella che ha risentito meno della pesante crisi economica attuale.

Il primo presidente sarà Giovanni Doddoli, prima sindaco di Scandicci e poi anche presidente regionale della LegaCoop.

Una banca che si rivolgerà alle imprese e si concentrerà sul territorio quindi settore del lusso e dell'energia, ma che sarà attenta anche al tessuto economico più allargato. Se si guarda la composizione del cda della nuova banca, vediamo che è composto da imprenditori di primo ordine, come Doddoli imprenditore del settore del lusso, o i costruttore Rorandelli, o l'imprenditore nel settore energetico Pelatti.

Innovazione e nuove tecnologie queste saranno le parole d'ordine del nuovo istituto bancario, per venire incontro alla richiesta di automazione delle settore della pelletteria e del lusso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto mentre si scaldano i motori per l'apertura del gennaio 2014, è tempo di brindisi il 5 settembre alle 18 nella nuova sede vicino al teatro studio di Scandicci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento