ScandicciToday

Ex Isi di Scandicci, l'azienda chiede il patteggiamento

I sindacati defininiscono la richiesta della proprietà "scandalosa". La prossima udienza si terrà il 28 novembre

Si è tenuta questa mattina la prima udienza preliminare del processo contro i vertici aziendali di Italia Solare Industrie, azienda che aveva rilevato nel 2009 lo stabilimento dell'Electrolux di Scandicci per riconvertirlo in produzione di pannelli solari, progetto mai partito.

In camera di consiglio sono stati depositati gli atti di costituzione di parte civile della Fiom Cgil Nazionale e di quella di Firenze, in rappresentanza dei 370 lavoratori, della Regione e di altri ex dipendenti. Durante il dibattimento l'avvocato Fojanesi ha dichiarato al Giudice di voler chiedere un patteggiamento. Assolutamente contrari i sindacati che definiscono la richiesta “scandalosa”.

“Sarebbe scandaloso – commenta Daniele Calosi, Segretario Generale della Fiom Cgil di Firenze – che uno degli imputati principali riuscisse ad ottenere un patteggiamento, senza pagare nessun risarcimento ai lavoratori, semmai trovando un accordo con la curatela. Ci auguriamo che il P.M. non dia il consenso a tale richiesta, ciò nell'interesse di tutti i lavoratori, già duramente colpiti dalla vicenda e che quindi si riesca ad arrivare al riconoscimento pieno delle responsabilità e al risarcimento dei danni subiti dagli ex dipendenti”.

La prossima udienza è fissata per il 28 novembre, dove saranno affrontate le questioni preliminari e le eventuali richieste di esclusione delle parti civili e la richiesta di riti alternativi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Torna 'L'ordinanza anti-panino' in via de' Neri e zone limitrofe

  • Politica

    Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Incidenti stradali

    A1: camion in fiamme, disagi al traffico lungo la Direttissima

  • Cronaca

    Pasqua, scoppio del carro: tutti i divieti di transito e sosta

I più letti della settimana

  • Meningite: morta ragazza di 21 anni

  • Baita abusiva in un bosco: sanzioni per migliaia di euro

  • Truffa dello specchietto: si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato

  • Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Bagno a Ripoli: donna trovata morta in casa

  • Senza biglietto lancia pietre, calci e pugni: controllori in ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento