ScandicciToday

Scandicci, Champion chiede danni a Gheri per la lettera a Unicoop

Il Comune interviene nel giudizio proposto dalla società Champion contro l'allora Sindaco Simone Gheri, per una lettera scritta da quest'ultimo ad Unicoop in merito alla vicenda della chiusura della sede di Scandicci

I lavoratori Champions di Scandicci

La Champion chiede i danni all'ex sindaco di Scandicci Simone Gheri per la lettera che inviò nel 2012 a Unicoop, quando l'azienda di Carpi decise di chiudere lo stabilimento in provincia di Firenze, con l'intento di mettersi di traverso sulla vicenda. Nella lettera l'ex sindaco proponeva "eventuali azioni" in risposta alle modalità con cui la società stava gestendo la decisione di trasferire gli uffici e tutti i lavoratori  in provincia di Modena.

“A coloro che non hanno l’opportunità di trasferirsi – scriveva Gheri – viene negato qualsiasi ammortizzatore sociale, inclusa la misura minima della mobilità”. La lettera era inviata a Unicoop in quanto ospita un punto vendita Champion in uno dei suoi centri commerciali.

Con la causa intentata Champion chiede a Gheri i "danni che le sarebbero derivati dalla pubblicazione della lettera su due testate giornalistiche". L’Amministrazione comunale di Scandicci ha deciso di intervenire "per ribadire che Gheri scrisse la lettera nel suo ruolo di Sindaco a difesa degli interessi della cittadinanza, richiamando la Champion al proprio ruolo di responsabilità sociale". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

  • Piero Pelù si è sposato con Gianna / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento