ScandicciToday

Scandicci, l'Avis comunale compie 54 anni

Un fine settimana di festeggiamenti, premiazioni, cortei e momenti conviviali

Cinquantaquattro anni di attività, donazioni, e progetti sociali. Da oggi fino a Domenica l'Avis Scandicci festeggia il suo compleanno, la sua continua presenza sul territorio. In occasione di questa celebrazione l'Associazione volontari italiani del Sangue premia il Comune di Scandicci per l'impegno di tutti quei cittadini che hanno superato le 600 donazioni. I premi verranno consegnati domani pomeriggio a partire dalle 15 nella sala consiliare Orazio Barbieri.

I festeggiamenti iniziano questa sera alle 20 con un apericena e poi proseguono con uno spettacolo di cabaret della compagnia Guelfi e Ghibellini in via Bessi.

Domani, invece, dopo la premiazione che avverrà alla presenza del Sindaco Fallani, verso le 17 si terrà una sfilata per le vie cittadine accompagnati dalla filarmonica Vincenzo Bellini, con la presenza dei bandierai degli Uffizi; la sfilata si conclude in piazza Cioppi davanti al monumento ai donatori di sangue.

Al termine del corteo si terrà la celebrazione eucaristica nella chiesa di Santa Maria e poi una cena nel giardino antistante la sede dell'Humanitas.

Domenica il programma è dedicato al primo trofeo Avis Bimbinbici Challange Tommaso Cavorso organizzato dal gruppo ciclistico Avis Humanitas, aperto a tutti i bambini dai 5 ai 12 anni con bicicletta e casco a partire dalle 8,30 alla pista di San Giusto.

Per informazioni scandicci.comunale@avis.it , scandicci.avisgiovani@gmail.com , www.aviscomunalescandicci.it , 055.252666.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Incidente sull'autostrada A1: feriti e code per chilometri

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

Torna su
FirenzeToday è in caricamento